INVESTIMENTO IMMOBILIARE IN CRESCITA NEL 2018 e 2019

 

Dalle ultime rilevazioni sull’andamento del mercato immobiliare, emerge una sostanziale tendenza al ritorno dell’investimento.

Dopo anni di incertezza, finalmente i prezzi molto bassi stanno dando un impulso agli acquisti di immobili da mettere a reddito; si è passati da un 12% sul totale di compravendite del 2017, al 19% riscontrato nel 2018. E per il 2019 la tendenza sembra essere consolidata, con i dati in arrivo del primo semestre che fanno ben sperare.

In generale, sul totale delle compravendite residenziali il volume destinato alla prima casa si attesta al 76%, con un 5% relativo alle case vacanza (che comunque in larga parte poi viene affittato) ed appunto un 19% di abitazioni comprate per impegnare i propri risparmi.

Di queste operazioni, il 35% riguarda il classico appartamento bilocale, mentre il 28% è dedicato al due camere, tipologia ultimamente molto in crescita nei desideri dei clienti.