Prezzi immobiliari, primo (modesto) rialzo dal 2007

Non si può parlare di grandi numeri, ma perlomeno siamo in territorio positivo. Così parlano le stime più recenti sull’andamento dei prezzi degli immobili, effettuate dall’Istituto Nomisma.

Nelle grandi città in particolare, arrivano segnali confortanti con aumenti dei prezzi che ormai si attestano sopra il 2/3% medio.

Nella periferia o nei centri minori questa tendenza è affievolita. Comunque si parla sempre di progresso delle quotazioni, fatto che non si registrava ormai da un decennio.

Il mercato immobiliare, per l’aumento costante del numero di compravendite, e più in generale per il miglioramento degli indicatori economici del comparto, è quindi destinato ad una crescita graduale.